Thailandia


Proprio come un ristorante elenca molti piatti nel proprio menù, ma ne raccomanda solo alcuni, vogliamo in questa occasione mettere in evidenza alcune delle cose da fare e delle attrazioni più sorprendenti che nessuno dei visitatori della Thailandia dovrebbe perdere.
La Thailandia è giustamente famosa per la sua ricchezza di templi buddhisti, ma se cercate un altro assaggio della cultura thailandese, condito dalla tradizione, iscrivetevi ad un corso di cucina oppure recatevi ad assistere a uno spettacolo classico in un teatro liberty della capitale.
Alle coppie amanti dello sport e dell’aria aperta non mancherà certo la scelta. Avranno infatti la possibilità di discendere a corda doppia una splendida cascata nel più grande parco naturale del Paese o di scoprire il Nord verde e montagnoso in due, sul dorso di un elefante. Tanti piaceri nascosti aspettano poi i subacquei nei parchi marini del Mar delle Andamane, semplicemente spettacolari. E poi, si può giocare a golf a Hua Hin come a Phuket. Oppure imparare i fondamenti della Muay Thai in una scuola di combattimento a Koh Samui.
Rilassate la mente con un ritiro in un monastero nella foresta. Ridate armonia al corpo con un programma disintossicante presso una delle magnifiche Spa che il Regno mette a disposizione.
Per le spese folli potrete sempre andare in un mercato – il Chatuchak Weekend Market di Bangkok è il mercato all’aperto più grande del mondo. Per ritornare al passato – dai gloriosi regni dell’Antico Siam alla seconda guerra mondiale, saltate a bordo del leggendario e lussuoso Eastern-Oriental Express.
Naturalmente scoprirete tantissimi altri antipasti e contorni che renderanno la vostra vacanza sensazionale, ma queste 10 portate principali devono essere gustate appieno.
1) BANGKOK – IL PALAZZO REALE
La statua più sacra della Thailandia, il Buddha di Smeraldo, si trova nel grandioso Wat Phra Kaeo all’interno di uno dei complessi architettonici più maestosi di tutto il Sud-Est Asiatico. Le pitture murali dall’intensa spiritualità sono ispirate al poema epico nazionale, il Ramayana. Splendide le pagode ricoperte d’oro, tra le prime attrazioni turistiche del paese. Il tempio, situato sull’Isola di Rattanakosin, è raggiungibile in poco tempo a piedi da altre meraviglie come il Wat Po e la National Gallery.
2) CHATUCHAK WEEK END MARKET
Per un’esperienza di shopping veramente thailandese, il mercato di Chatuchak è destinato ad allettare sia i cacciatori di occasioni sia i collezionisti di antichità. Dalle decorazioni per la casa fino agli oggetti di artigianato, troverete di tutto in questo bazaar che somiglia ad un gigantesco essere in continuo movimento.
3) IL GOLFO DI THAILANDIA
Nessun viaggio nella Terra del Sorriso potrebbe definirsi completo senza una visita ad alcune delle sue isole tropicali ed alle località sull’oceano apprezzate in tutto il mondo.
Immergetevi nella lussuosa semplicità di Koh Samet oppure provate l’isola di Chang per la ricchezza delle sue attività legate al turismo sostenibile.
Scatenatevi nella pazzesca vita notturna di Pattaya oppure gustate tutte insieme queste delizie a Koh Samui.
Ci sono altri tesori naturali, luoghi incantevoli orlati di sabbia ove la serenità regna sovrana. Koh Tao è amata dalle famiglie e dalle coppie: ogni anno vanta la presenza di più subacquei di ogni altra destinazione del Sud-Est asiatico. Per lasciarsi invece tutto alle spalle, recatevi a Koh Mak nel parco nazionale marino di Koh Chang.
4) COSTA DEL MAR DI ANDAMAN
Che siate in cerca di avventure più o meno estreme, dal kayak al semplice ubriacarsi di sole su una sabbiosa spiaggia tropicale, le isole della provincia di Krabi e Phuket sono destinazioni veramente affascinanti. Il simbolo di Krabi è la rupe di calcare. I punti esclamativi della natura, questi alti monoliti verdeggianti che punteggiano la geografia interna di questa area e conducono a suggestive scogliere che fanno da sfondo a romantici tramonti sul mare.
Tante le escursioni possibili: uno dei viaggi più spettacolari è la visita alla Phang-nga Bay, costellata da rupi calcaree che si innalzano per centinaia di metri fuori dall’acqua. Fate una tappa sull’isola di James Bond (Koh Tapu) e lasciatevi guidare in kayak dalle guide attraverso le grotte ed i fiordi che si aprono verso la foresta dalle lagune.
5) WELLNESS
La Thailandia è diventata la punta di diamante del business termale in Indocina. La maggior parte degli hotel è dotata di un centro termale o di una Spa in cui si può scegliere di tutto: dai trattamenti facciali a quelli olistici. Molti di questi centri sono arricchiti da arte ed antichità e presentano un’ambientazione sofisticata oltre che tradizionale.
Inoltre, le coppie in cerca di pace interiore hanno la possibilità di dedicarsi alla contemplazione concedendosi un ritiro di meditazione in uno dei centri specializzati o nei molti templi del paese.
6) CUCINA
Ora che i piatti tradizionali come il Tom Yam Kung (brodo speziato con lemongrass e gamberetti freschi) ed il Phat Thai (fettuccine di riso saltate in padella con pollo, verdure e gamberetti) sono diventati famosi in tutto il pianeta, sempre più persone vogliono imparare le basi di una delle cucine più apprezzate nel mondo.
Cosa c’è di meglio che scegliere la propria cucina? Potreste studiare a bordo di una ex chiatta in legno per il trasporto del riso, oppure presso la cucina luccicante di un hotel a 5 stelle. Qualunque cosa scegliate le occasioni per imparare a preparare o creare il vostro piatto ideale non mancano di certo.
7) SULLA VETTA DELLA THAILANDIA
L’ altopiano del nord è una regione di foreste di teak e cime ricoperte di giungla, dove i canaloni delle montagne nascondono piccole valli segrete. Il parco nazionale del Doi Inthanon, la propaggine più meridionale della catena dell’Himalaya, è un luogo perfetto per la pratica del trekking. Una importante attrazione in questo splendido panorama è costituita dalle tribù di montagna (Karen, Hmong, Yao, Lahu).
Chiang Mai, le seconda città del Paese, si trova nel centro di questa regione e costituisce la base da cui partire per esplorare la zona. Chiang Rai, piccola ed antichissima perla dell’estremo nord conquista per la sua atmosfera rilassata ed è la vera porta di ingresso del Triangolo d’Oro.
Mae Hong Son, fiabesca cittadina al confine con il Myanmar adagiata in una profonda vallata circondata da alte montagne conserva un’atmosfera particolare, quasi incantata.
8) VIAGGIARE IN TRENO
I veri amanti del lusso e della storia non possono che pensare al leggendario Eastern & Oriental Express. Particolarmente indicato per un viaggio a due, vi porterà a vivere la vostra vacanza da sogno sui binari prenotando – ad esempio – un pacchetto da 8 giorni (7 notti) con tappe in città ricche di storia come Ayutthaya, Chiang Mai e Kanchanaburi. Dalla privacy del vostro scompartimento avrete la vista su uno dei panorami rurali ed urbani più cinematografici della Thailandia, oltre ad essere coccolati come principi.
9) IL PARCO NAZIONALE DI KHAO YAI
Gli amanti della natura possono godere dei molti parchi nazionali thailandesi dove sono preservate flora e fauna. Il più noto è il parco nazionale di Kao Yai, che copre circa 540,000 acri di foresta, giungla e prati sparsi sulle colline. Questa è un’area di grande bellezza ed entro i suoi confini vivono, protetti, tigri, orsi, elefanti, scimmie, cervi ed innumerevoli specie di uccelli e farfalle. Immaginate di calarvi dalla parete rocciosa proprio in mezzo ad una cascata zampillante che vi avvolge da entrambe i lati: questo è il brivido accessibile che sperimenterete a Khao Yai!
10) GOLF & SPORT
Le possibilità di praticare sport in Thailandia sono infinite. Grazie alla combinazione clima tropicale-spiagge le attività acquatiche rappresentano la maggiore attrazione. Sulla terraferma è il Golf a farla da padrone. Ogni anno migliaia tra professionisti ed amatori tirano un “drive” durante le loro vacanze con lo sfondo di scenari pittoreschi come a Phuket o a Chiang Mai. L’offerta comprende, oltre a magnifici campi e location, le tariffe più basse in Asia ed un servizio di caddies eccezionale.
Leggi anche Viaggio di nozze ad Ayutthaya e Chiang Mai.

Tags: