La festa più bella ed emozionante dell’anno si avvicina! Tutto si colora e si riempie della magica atmosfera di felicità e di voglia di condividere e festeggiare insieme alle persone più care.
Perché non scegliere proprio questo periodo dell’anno per coronare il vostro fatidico e tanto sognato “si”?

Se siete d’accordo con me, diamo il via all’organizzazione di alcuni importanti dettagli del vostro matrimonio natalizio. Il mio consiglio è sempre quello di partire dai tre punti cardine: mood, tema e stile di cui vi ho parlato nel mio blog.
Il focus del matrimonio sarà la festa stessa (niente di più semplice ed emozionante): il mood spumeggiante e sognante è già nell’aria, non vi resta che scegliere lo stile più adatto a rappresentare il vostro Natale.
La tendenza per i matrimoni 2021/2022 è eco-friendly (“nozze a impatto zero”), che metterà ancor più in risalto il lato autentico e tradizionale delle feste natalizie.
Quando si tratta di preparare un allestimento green, non basta riunire i diversi elementi per farne una decorazione in stile. Bisogna mescolare in maniera naturale, elegante e con gusto i coordinati tavolo con tutti gli altri accessori essenziali del matrimonio ai quali è impossibile rinunciare, come i segnaposto, i cadeaux de marriage e la confettata. Il tutto, prestando molta attenzione ai materiali utilizzati, al tema e al mood dell’evento.

Andiamo per ordine.
Riunire sotto “lo stesso tetto” il Natale e lo stile di vita cosiddetto “sostenibile” non è un’impresa: vi basteranno, ad esempio, dei segnaposto naturali ispirandovi, così, al bosco d’inverno.

Ecco per voi delle idee:

  1. Piccoli tronchetti di legno. Incidete o disegnate sui legnetti l’iniziale del nome dei vostri invitati. Martha’s Cottage ha diverse tipologie, da abbinare persino ai sottopiatti  e ai  segnatavolo in legno !
  2. Buste fatte a mano, in tela di iuta o in cotone organico, da utilizzare come porta menù (rigorosamente stampato su carta riciclata o addirittura piantabile).
  3. Sacchettino sempre in iuta o di cotone organico con semi di piante natalizie come la famosissima Stella di Natale oppure semi dell’elleboro, meglio conosciuta come Rosa di Natale.

Adornate i segnaposto con bacche, aghi di pino, fiori di cotone e nastrini, di sicuro effetto cromatico: Martha’s Cottage ne ha una vasta scelta. In questo modo creerete anche un piccolo souvenir, che ognuno porterà via volentieri alla fine della festa.

E cosa regalare ai vostri ospiti?
Appartiene ormai al passato l’usanza di regalare oggetti poco utili, quindi via libera alla creatività! Ricercate idee originali, per comunicare il vostro messaggio d’amore, richiamando sempre lo stile e il tema del matrimonio.
Ecco qualche ispirazione, in linea con lo stile più trend dell’anno:

  1. candele personalizzate in cera di soia. Fragranze come la cannella, la vaniglia, le caramelle di zucchero, il muschio e gli aghi di pino che faranno suscitare ai vostri ospiti emozioni e ricordi legati al Natale o Portacandele di legno ;
  2. bomboniere eno-gastronomiche di ottima qualità. Pensate, ad esempio, a delle prestigiose miscele profumate di tè in cofanetto-regalo, dai preziosi dettagli natalizi, da gustare davanti al calore del vostro camino nelle gelide serate d’inverno. Così come dei buonissimi dolci artigianali che segnano il momento clou di ogni festeggiamento a tavola. Potete confezionare in un’unica e decorata scatola le golosità natalizie tipiche del nostro meraviglioso Paese: il panforte di Siena, il pandolce genovese, il certosino bolognese, il buccellato siciliano, lo zelten del Trentino e ancora, mostaccioli, roccocò e struffoli napoletani e la pitta ‘mpigliata calabrese. Un cadeau irresistibile.

Un altro trend, nato negli Stati Uniti un po’ di anni fa, è quello di avere dei corners ad hoc che fungono sia da intrattenimento sia da cadeau. In pratica sono dei doni   realizzati al momento. Come fare? E in che modo allinearlo allo stile ecosostenibile? Ecco qualche idea:

Create un “Flower Bar” natalizio: un corner di fiori stabilizzati (fiori freschi tagliati nel loro momento di massima bellezza e sottoposti a un processo di reidratazione per cui durano per mesi e addirittura per anni) a disposizione degli ospiti, che possono utilizzarli per creare, con l’aiuto di un professionista, dei meravigliosi centrotavola natalizi, bouquet e accessori floreali come braccialetti o coroncine pronti per essere indossati il giorno del vostro ricevimento!
Altrettanto simpatico potrebbe essere l’angolo del ritrattista per omaggiare tutti i vostri ospiti con ritratti o caricature estemporanee, magari in veste natalizia.

Ed ancora: fragranze personalizzate create attraverso un percorso olfattivo con l’aiuto di un mastro profumiere. Pensando ad un matrimonio invernale sono da preferire le note legnose a base di legni e sandalo con leggeri sentori di agrumi, muschio, patchouli e quercia, che trasmettono una piacevole sensazione di calore.

Oltre al concetto classico di bomboniera sono sempre più in uso i gadgets personalizzati, distribuiti durante la festa, che ogni ospite porterà via con sé come cadeau di nozze. Ad esempio, nel caso siano previsti dei momenti all’esterno, una calda e soffice copertina per riscaldare gli ospiti.
Qualsiasi sia la vostra idea di bomboniera, ricordate di prestare sempre grande attenzione al packaging: da bambini il Natale era uno dei momenti più belli dell’anno. Perché? Per i regali! L’attesa e la scoperta stessa del dono – racchiuso in una scatola – era felicità ed estasi pura! Quella box sotto l’albero stimolava così tanto la nostra curiosità da non farci dormire la notte. Ecco, il nostro compito è riprodurre la stessa atmosfera, provando a stimolare la fantasia e accendere il desiderio!  
Sono di gran moda, ultimamente, le confezioni realizzate a mano. Il plus? La personalizzazione e l’impatto zero.

Nel 2021/2022 non poteva mancare la confettata. Molto ridotta negli ultimi anni a causa della pandemia Covid, ritornerà a splendere il prossimo anno quando è prevista una cascata di confetti, tra quelli decorati al cioccolato o quelli alla mandorla, a tema natalizio e anche a forma di stella. Sono privilegiati materiali eco sostenibili e riutilizzabili. Al posto dei coni potete optare per le scatole di latta, certamente un po’ vintage ma comunque riutilizzabile.
Per l’allestimento del corner, così come per i segnaposto, lasciatevi ispirare dai meravigliosi boschi natalizi: utilizzate alberi di Natale come sfondo. Legno, iuta, bacche, aghi di pino e fiori di cotone per allestire il tavolo.
Cosa ne dite di utilizzare eleganti ed uniche palline di Natale (personalizzate con il vostro logo) come confezione per i vostri confetti? Potete posizionarle direttamente sull’Albero. Sarà una gioia per i vostri ospiti portare a casa questo omaggio.

Per questo Natale continuiamo a seguire le norme per la prevenzione dei contagi Covid: predisponete, quindi, dei sacchetti o scatoline già confezionati, con un mix di confetti che gli ospiti potranno comodamente prendere e portar via.
Di grande impatto anche il trend della “confettata dal vivo”: un momento di show cooking dal profumo inebriante, per stupire i presenti.
Se volete saperne di più ed essere sempre al passo con i tempi seguite le mie pagine Facebook, Instagram ed il mio blog dove troverete le ultime tendenze su feste e matrimoni oltre che tante idee ed ispirazioni.

 

Loredana Parisi – Meissa Eventi

Mi chiamo Loredana e da vent’anni progetto feste, sorprese e ricorrenze speciali. Sono un’imprenditrice napoletana con una grande passione per il bello, la moda, il design e l’estetica in generale.
Decido di creare la mia azienda, la “Meissa Eventi”, dopo aver lavorato per diversi anni come manager a servizio di un importante ente governativo americano: un’esperienza ché mi ha permesso di essere in continuo contatto con il mondo lavorativo e culturale sia americano che britannico.
Ma la mia indole festaiola, il mio entusiasmo nell’organizzare eventi memorabili e pieni di emozione mi hanno portato, inevitabilmente, a un cambio di rotta. Dopo aver partecipato ai primi corsi di Wedding ed Event Planner presso le migliori accademie accreditate di Napoli e Roma è stato semplice e naturale capire che avrei anche io fatto parte di quel mondo. Un mondo non facile, fatto di tanti sacrifici e molte rinunce, ma anche di tante belle soddisfazioni e forti batticuore!

Il mio motto? Festeggiare fa bene alla salute! E fortunatamente c’è sempre un buon motivo per organizzare un party.

Tags: